Luca Bonora abbandona la giuria del Gioco dell’Anno

Home » In evidenza » Luca Bonora abbandona la giuria del Gioco dell’Anno

2/Gen/19 •

Luca Bonora, membro delle giuria del Gioco dell’Anno e del Gioco di Ruolo dell’Anno sin dalla sua fondazione nel 2013 e per lungo tempo uno dei volti del concorso, lascia l’incarico della giuria del Gioco dell’Anno, ma resta in quella del Gioco di Ruolo dell’Anno. I membri della giuria e l’organizzazione di Lucca Crea ringraziano Luca per l’importante contributo fornito alla crescita del concorso nei primi anni di vita e soprattutto per essersi più e più volte speso in prima persona per far conoscere il premio in occasione di conferenze, eventi e interviste di varia natura.

Luca Bonora: Milanese, giornalista professionista, si occupa principalmente di viaggi e di cultura. Scrive sulla rivista e sui siti web del Touring Club Italiano. Un passato come improvvisatore teatrale, fa parte della Tana dei goblin della sua città. Conosciuto con il nick “sulfureo”, nel blog “Viaggiare per gioco” unisce le sue due passioni, il viaggio e il mondo ludico.

Gioco dell’Anno e Gioco di Ruolo dell’Anno sono concorsi organizzati da Lucca Crea per promuovere e valorizzare rispettivamente il gioco da tavolo e il gioco di ruolo nella società. Il Gioco dell’Anno si è rapidamente affermato come il principale riconoscimento italiano volto a selezionare i migliori titoli, appassionanti e facili da giocare, che permettono anche ai giocatori occasionali, alle famiglie e al grande pubblico di non giocatori di ritrovarsi per una partita attorno a un tavolo, divertendosi tutti assieme. Il Gioco di Ruolo dell’Anno si è affermato come il principale riconoscimento italiano di settore selezionando il miglior GdR prodotto nell’ultimo anno e permettendo così a numerosi giocatori, esperti o meno, di conoscere un valido titolo per arricchire la loro esperienza ludica e intraprendere nuove avventure in nuovi mondi fantastici.

Pin It

Scroll to top